tutti gli articoli
tempo lettura: 3 minuti
News

Giovani e lavoro: Vianova tra le aziende top per i Millennials

7 dicembre 2023

Sommario

    Vianova è uno dei migliori luoghi di lavoro italiani per i giovani.

    A certificarlo è la graduatoria dei Best Workplaces for Millennials 2023, redatta dalla società internazionale Great Place to work e pubblicata da Il Sole 24 ore.

    Vianova entra per la prima volta in questa speciale classifica, al 17° posto assoluto. Un risultato di grande valore perché la ricerca si basa sulle opinioni reali delle Persone che lavorano in Vianova.

    “Da sempre i giovani sono una risorsa preziosa per Vianova – spiega Lara Martini, People Development Manager di Vianova – la loro energia e la maniera alternativa di vedere le cose favoriscono lo scambio di idee e l’innovazione. Ascoltare i Colleghi più giovani, offrire strumenti formativi importanti e prendersi cura delle loro esigenze di crescita e confronto crea valore per noi e per i nostri Clienti”.

    Flessibilità, formazione e rispetto: perché i Millennials scelgono Vianova 

    Perché Vianova è un’azienda particolarmente attrattiva per i Millennials, i giovani nati tra il 1981 e il 1997?
    Secondo le ricerche effettuate da Great Place to work su migliaia di realtà in tutto il mondo, i Millennials preferiscono le aziende che offrono flessibilità su luoghi e strumenti di lavoro, investono in formazione, coinvolgono le Persone nelle scelte e, soprattutto, creano ambienti di lavoro informali e sani in cui sia possibile lavorare divertendosi (senza comunque sacrificare le possibilità di fare carriera)

    Vianova, grazie alle sue iniziative di welfare, mette da sempre le Persone in primo piano e viene considerata un eccellente luogo di lavoro da tutti i dipendenti di ogni fascia di età e genere.

    A fare la differenza, dal punto di vista dei Millennials che lavorano in Vianova, sono le iniziative per lo smart working, l’Academy che gestisce la formazione, la visione etica del lavoro, la trasparenza, l’ascolto e il riconoscimento dei meriti.

    A pranzo con il CEO: l’azienda cresce grazie al confronto

    Vianova ha riconosciuto a tutte le Persone la possibilità di lavorare da dove preferiscono, anche dall’estero. I vari team aziendali possono decidere in autonomia quando incontrarsi in sede.
    Una scelta del genere richiede una cura particolare dei processi aziendali, ma soprattutto delle relazioni e della collaborazione: questo permette di rendere veramente smart il lavoro.

    “In Vianova le interazioni tra i Colleghi sono fondamentali – spiega Martini – perché crediamo che da queste possano scaturire nuove idee e modi migliori per raggiungere i nostri obiettivi. Anche l’ascolto e il coinvolgimento sono attività fondamentali, per questo mettiamo in campo iniziative come “VIAascoltiamo” in cui la Funzione People & Organization contatta tutti i Colleghi per sapere come stanno e raccogliere eventuali suggerimenti per migliorare l’azienda”.

    A questo proposito, nel 2023 Vianova ha lanciato anche l’iniziativa A pranzo con Stefano. (Stefano Luisotti è l’amministratore delegato e fondatore di Vianova).
    Ogni lunedì circa 15 dipendenti pranzano con il loro CEO, in un ambiente informale e rilassato, per creare un momento di scambio e di confronto su tematiche rilevanti per l’azienda e le Persone.

    Lavorare in sede come a casa

    Vianova ha modificato gli spazi aziendali per favorire l’interazione per chi preferisce incontrarsi in sede.

    Abbiamo modificato radicalmente la nostra sede di Pisa – continua Martini – trasformando gli spazi di lavoro in luoghi di incontro. Durante il Covid veniva spesso decantato lo slogan “portiamo un po’ di lavoro a casa”, noi abbiamo voluto ‘portare un po’ di casa’ al lavoro”.

    Tra e novità c’è la realizzazione di una grande cucina e una altrettanto grande sala da pranzo dove consumare un pasto cucinato tutti insieme.
    I cibi vengono comprati dall’azienda e le Persone possono dedicarsi, insieme, alla loro preparazione. Il recente restyling della sede ha anche aggiunto una sala relax e lettura, con libreria, che si affianca alla stanza con strumenti musicali già a disposizione di tutti.

    Un’Academy per far crescere i giovani

    Uno dei punti forti di Vianova è da sempre l’attenzione alla formazione.

    L’azienda offre contributi per chi vuole portare avanti la propria formazione con master, corsi universitari o coaching con specialisti. Vianova ha anche individuato una serie di tutor interni che si occupano di formare e affiancare i Colleghi più giovani su argomenti specialistici difficili da apprendere da remoto.

    L’iniziativa più rilevante è senz’altro la creazione della Vianova Academy che offre corsi formativi di alto livello a giovani del territorio e ai dipendenti Vianova. Un esempio sono i corsi di Network Techician, sviluppatore Android e l’iniziativa Build your future, un percorso formativo pensato per lo sviluppo delle soft skill e delle capacità manageriali.

    Rendere felici le persone

    L’ingresso di Vianova nella graduatoria dei Great Workplaces per Millennials segue altri riconoscimenti importanti. Vianova è presente nella classifica generale dei migliori luoghi di lavoro italiani, al 5° posto assoluto, e dal 2022 stata votata anche tra le aziende più attente alla diversità, all’equità e all’inclusività.

    La nostra idea è creare un benessere diffuso per tutti i nostri Colleghi e per tutte le Persone che interagiscono con Vianova, a partire dai Clienti – conclude Martini – andiamo fieri dei risultati ottenuti grazie ai nostri Colleghi. Per questo vogliamo ringraziarli e ricordare che valorizzeremo i loro contributi saranno valorizzati, come facciamo da sempre, per migliorarci costantemente e rendere felici le Persone”.

    Iscriviti alla Newsletter

    Inserisci i tuoi dati per rimanere aggiornato
    Informativa sulla privacy

    Le informazioni fornite saranno trattate per le finalità di cui al numero 6 dell'informativa sulla privacy.

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER