tutti gli articoli
tempo lettura: 3 minuti
Cloud

Cloud sicuro: perché la qualifica AgID è importante per PA e Aziende?

17 giugno 2022

Sommario

    Sai veramente cosa accade ai dati della tua Azienda quando utilizzi lo SpID o la fatturazione elettronica?
    I tuoi dati che passano dal Cloud delle Pubbliche Amministrazioni sono al sicuro da attacchi esterni? Saranno accessibili dalla tua Azienda o dai tuoi Clienti al momento del bisogno?
    La qualifica AgID per i servizi Cloud utilizzati dalla Pubblica Amministrazione fornisce risposte concrete a questi dubbi delle Aziende.

    Ma cos’è veramente la qualifica AgID (molto spesso anche chiamata, erroneamente, certificazione AgID)? E perché ha grande valore per la PA, i cittadini e tutte le imprese italiane?

    I tuoi dati e le tue applicazioni sempre disponibili e al sicuro. Scopri il Cloud tutto italiano Vianova

    PA e digitale: una grande opportunità per cittadini e imprese

    La trasformazione digitale del settore pubblico semplifica la vita dei cittadini e porta molti vantaggi e opportunità di crescitaeconomica anche alle imprese.

    Basti pensare all’utilità di servizi come lo Spid, la fattura elettronica, la firma digitale, la conservazione digitale dei documenti.

    I vantaggi della digitalizzazione sono molteplici:

    • meno burocrazia e pratiche più veloci
    • più trasparenza e disponibilità di informazioni in tempo reale
    • possibilità di accesso ai dati della PA da qualunque device in maniera protetta
    • riduzione di costi e sprechi per la gestione dei documenti fisici
    • più opportunità di collaborazione per la fornitura di servizi alla PA (app, software, consulenze ecc), anche per le PMI.

    La trasformazione digitale in corso, facilitata dal Cloud, richiede una sempre maggiore attenzione all’affidabilità dei servizi e alla sicurezza dei dati.

    Perché è importante scegliere un Cloud sicuro?

    Prestazioni più elevate per i servizi informatici, riduzione dei costi per hardware, storage, licenze software e consumi energetici, accesso facilitato ai documenti ovunque ci si trovi, più servizi online per cittadini e imprese.
    Il Cloud sta cambiando il modo di lavorare, sia nelle aziende private, sia negli enti pubblici

    I servizi Cloud non sono però tutti uguali, soprattutto quando si tocca il tema della sicurezza.
    Quando sono nel Cloud, i dati della tua Azienda vengono memorizzati ed elaborati da potenti server ospitati nei Data Center sicuri dei provider.

    Questi server che erogano servizi “virtuali” devono lavorare senza interruzioni, fornire prestazioni adeguate ed essere protetti da attacchi informatici.

    Un servizio Cloud affidabile e sicuro si distingue perché rispetta standard qualitativi stabiliti a livello internazionale per quanto riguarda:

    • la protezione dei dati degli utenti
    • la disponibilità delle informazioni
    • la continuità del servizio
    • l’integrabilità con altri servizi

    Per questo pubbliche amministrazioni e aziende devono affidarsi a provider professionali, in possesso di infrastrutture efficienti e certificate, che possano garantire elevati livelli di sicurezza e affidabilità.

    Cos’è la qualifica AgID per il Cloud?

    In questo contesto di digitalizzazione delle risorse, le PA e le aziende devono avere certezze.

    Per questo l’Agid fornisce qualifiche differenziate per tutte le tipologie di servizi Cloud più diffusi come Iaas (Infrastructure as a Service), Saas (Software as a Service) e Paas (Platform as a service). 

    L’AgID, Agenzia per l’Italia digitale, è un ente gestito dalla Presidenza del Consiglio che ha il compito di contribuire alla diffusione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, favorendo l’innovazione e la crescita economica.

    La strategia delineata da AgID prevede che le pubbliche amministrazioni adottino il principio del Cloud-first, cioè diano la precedenza al Cloud, per i loro progetti di digitalizzazione e per la scelta di software e applicazioni.

    Grazie al Cloud, le pubbliche amministrazioni potranno fornire servizi informatici più efficienti e aggiornati.
    Inoltre potranno abbandonare i loro Data Center interni (o CED, centri elaborazione dati) – strutture che sono costose, inefficienti, energivore e vulnerabili – affidandosi a provider esterni qualificati.

    Questi provider, per poter lavorare con le PA, devono seguire un percorso di qualificazione finalizzato a dimostrare che i servizi di cloud computing da loro erogati sono sicuri, efficienti e affidabili.
    Alla fine del percorso i provider ottengono la qualifica di CSP, Cloud Service Provider.

    Per aiutare le imprese interessate a ottenere le qualifiche esiste anche un elenco di certificatori qualificati AgID.

    La qualifica AgID è obbligatoria?

    Dal 2019 le Pubbliche amministrazioni possono acquistare esclusivamente servizi cloud qualificati in base ai principi stabiliti dall’AgID.

    La regola è importante per gli enti pubblici, ma anche per le imprese che forniscono servizi informatici alle PA. Ad esempio, una software house che sviluppa app utilizzate dalla PA, deve appoggiarsi a un fornitore Cloud qualificato (o essere a sua volta un Cloud Service Provider qualificato).

    Per semplificare la scelta è stato creato un catalogo online dei fornitori e dei servizi Cloud qualificati, il Cloud Marketplace.

    Cos’è il Cloud Marketplace AgID e come funziona?

    Il Cloud Marketplace è un catalogo pubblico consultabile da tutti su un sito internet dedicato.
    Per ogni servizio o fornitore qualificato, l’ente o l’azienda interessata può consultare una scheda dedicata che riporta livelli di servizio, caratteristiche e costi dei servizi forniti.

    Gli acquisti dei servizi da parte degli enti pubblici non possono essere effettuati direttamente sul Marketplace.
    Le PA devono seguire le consuete indicazioni del Codice degli appalti e quindi acquistare attraverso strumenti come il mercato elettronico della PA di Consip (MEPA).

    Perché la qualifica AgID è importante per tutte le Imprese?

    I dati sono sempre più importanti per le imprese e i sistemi per proteggerli sono sempre più sofisticati.
    Anche per i servizi Cloud le aziende private hanno bisogno di garanzie.

    Sapere che il proprio fornitore Cloud ha ottenuto la qualifica AgID ha quindi un valore aggiunto molto importante per tutte le imprese, anche al di fuori della PA.

    Innanzitutto la qualifica viene riconosciuta esclusivamente ai provider che garantiscono performance elevate, sicurezza, affidabilità e interoperabilità (cioè la possibilità di migrare tutti i propri dati, o una parte di essi, da un servizio a un altro senza impedimenti).

    Ma c’è di più. Tra i requisiti essenziali per ottenere la qualifica ci sono infatti anche la certificazione ISO 27001 e le sue estensioni 27017 e 27018.

    Questa certificazione, rilasciata in base a standard internazionali e aggiornata con accurate verifiche periodiche, dimostra che il provider applica le best practice per quanto riguarda la sicurezza delle informazioni e la protezione dei dati aziendali e personali.
    Un grande valore per chi deve scegliere un servizio Cloud, in ottica di continuità del servizio, disaster recovery, cyber security e GDPR.

    Iscriviti alla Newsletter

    Inserisci i tuoi dati per rimanere aggiornato
    Informativa sulla privacy

    Le informazioni fornite saranno trattate per le finalità di cui al numero 6 dell'informativa sulla privacy.

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER