Welcome Italia nella classifica italiana dei Best Workplaces 2014

Great Workplace to work 2014 ItaliaAnche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, Welcome Italia è stata inserita nella prestigiosa classifica italiana dei Best Workplaces 2014, che raggruppa le aziende che offrono al proprio personale le migliori condizioni di lavoro. La classifica è stilata da Great Place to Work Institute sulla base dei dati raccolti in più di 45 Paesi nel mondo da oltre 10 milioni di dipendenti, attraverso un test con quesiti inerenti l’ambiente di lavoro, le politiche di incentivazione, lo spirito di squadra, la formazione lavorativa, il rapporto tra vita privata e lavoro, e che ha lo scopo di misurare la percezione dei dipendenti riguardo al clima lavorativo e alla relazione con l’azienda.

Welcome Italia à il primo e unico operatore telefonico italiano nella classifica delle PMI di Great Place to Work.

Rientrare nella graduatoria, stilata con rigore e obiettività, è dunque motivo di orgoglio per l’azienda toscana, e non solo per il ritorno di immagine: si tratta infatti della conferma che per garantire “i migliori servizi di telecomunicazione per la vostra impresa” – questa la promessa di Welcome Italia – è necessario un lavoro di squadra.
Per giungere a questo risultato, l’azienda di Stefano Luisotti si è impegnata a instaurare con i dipendenti un rapporto di reciproca fiducia, basato sull’attenzione alla formazione e ai sistemi premianti legati agli obiettivi raggiunti.

Welcome Italia organizza regolarmente ritiri formativi mensili dedicati all’approfondimento dei servizi offerti alla clientela. Ogni dipendente può inoltre scegliere un percorso individuale di counseling (presso specialisti accreditati) o percorsi individuali di formazione e master presso istituti o università di sua scelta, finanziati interamente dalla società in cambio della riduzione di un numero di ore di permessi equivalenti a circa un quinto del valore economico relativo al percorso prescelto.
È stato quindi incrementato il numero di persone che partecipano a programmi di lavoro con sistemi premianti correlati allo svolgimento di attività quotidiane per le quali si richiede il raggiungimento di specifici obiettivi di qualità (es. rispondere in tre squilli).
Inoltre, è previsto un premio di produttività, pari al valore di una mensilità, da erogare al raggiungimento degli obiettivi di fatturato, EBITDA e Customer Loyalty Rate relativi all’esercizio.

La Società, nella convinzione che le persone possono avere il modo di valutare con obiettività anche altri contesti di lavoro ed eventualmente tornare in azienda arricchiti dal punto di vista culturale e formativo, consente a tutti i dipendenti con anzianità superiore a sette anni di usufruire di un anno sabbatico, con modalità e tempi da concordare con la direzione aziendale, con la garanzia di reinserimento in azienda, entro dodici mesi, alle condizioni contrattuali precedenti.

Il riconoscimento ottenuto con l’inserimento, per il secondo anno consecutivo, nella classifica Best Workplaces 2014, altro non è che la conferma del pensiero di Welcome Italia, basato sulla valorizzazione delle risorse umane e sulla creazione di un ambiente di lavoro positivo e stimolante. Condizioni che inevitabilmente si riflettono sulla qualità del servizio e sulla soddisfazione dei clienti.

17 Dicembre 2013
Alessandra Talarico
© Key4biz

Configura la tua offerta di rete fissa
Chiama il 145
145
ti rispondiamo in 3 squilli!